Sintomi della depressione invernale. Prevenzione e cure naturali

depressione invernale, winter blues ragazza

Sono appena terminate le vacanze natalizie, e con il nuovo anno, anche la solita routine ha ripreso il via. Malinconia, ansia, difficoltà a dormire, sono sensazioni che possiamo provare sovente nei mesi invernali e in particolare, nel mese di Gennaio. Se ti stai chiedendo come combattere la depressione invernale, ecco i nostri rimedi naturali per prevenirla e superarla.

Depressione invernale: come prevenirla, curarla e superarla

Il terzo lunedì di Gennaio è chiamato anche Blue Monday, ed è il giorno più triste dell’anno. Questa ricorrenza è stata ideata dal professor Cliff Arnall, tutor presso la Cardiff University, dopo aver teorizzato un’equazione tra otto variabili tra cui viaggi, ritardi, tempo dedicato a sé stessi o a dormire.

Tra queste, ci sono però anche altri fattori rilevanti, come le scadenze lavorative, le bollette e le incombenze casalinghe. Tutto questo, unitamente alle poche ore di luce e al freddo gelido, possono causare la SAD (acronimo di Seasonal Affective Disorder che si riferisce al termine inglese sad, cioè triste), ovvero un disturbo affettivo stagionale, detto anche Winter Blues. Si tratta di una lieve forma di depressione che può presentarsi tra l’inizio dell’autunno e l’inverno e si stima che colpisca circa il 25% della popolazione.

Perché ho la depressione invernale? I sintomi

La depressione invernale è frequente in particolare nei paesi e nelle città più a settentrione, dove gli inverni sono più lunghi e le temperature più gelide ed inoltre, è una condizione piuttosto comune nelle donne.

Questo blues invernale si presenta con cambiamenti di umore che si verificano durante i mesi autunnali e invernali, quando la luce solare è minore, e di solito migliorano con l’arrivo della primavera. Nel nostro emisfero, i mesi più difficili per le persone che soffrono di SAD tendono ad essere dicembre, gennaio e febbraio.

La depressione invernale è stata infatti collegata ad uno squilibrio biochimico nel cervello, causato da ore diurne più brevi e dalla poca luce naturale. Come già accennato, la depressione stagionale è una forma di malinconia invernale, che in alcuni casi però, può interferire seriamente con le normali abitudini quotidiane.

I sintomi della depressione invernale

  •  Desiderio di dolci e carboidrati
  •  Affaticamente
  • Aumento di peso
  •  Forte sonnolenza diurna
  •  Difficoltà a concentrarsi e a prendere decisioni
  •  Irritazione, ansia, irrequietezza, perdita di interesse
  •  Maggiore desiderio di stare soli
  •  Maggiore sensibilità al rifiuto sociale

L’effetto della luce solare nella depressione invernale

effetto della luce solare winter blues

Come abbiamo detto, la principale causa del blues invernale è il basso livello di luce solare, che può provocare alterazioni della melatonina, l’ormone associato al sonno e all’umore, interruzione dei ritmi circadiani, responsabili della regolazione dei cicli sonno-veglia, e assorbimento della serotonina, un neurotrasmettitore che regola l’umore.

Come prevenire la depressione invernale? Ecco i rimedi naturali

Naturalmente, esistono diversi rimedi naturali e terapie per prevenire, curare e superare la depressione stagionale. Uno studio del 2011, ad opera di Edward Watkins dell’Università di Exeter, in UK, ha confermato l’efficacia della CNT, ovvero la formazione alla concretezza, il cui scopo è quello di modificare lo stile di pensiero, a favore di una maggiore praticità e quindi anche alla propositività. Su 121 volontari con disturbi depressivi, coloro che hanno ottenuto più benefici, furono quelli che avevano aderito proprio al corso di CNT, seguendo inoltre, training di rilassamento.

Consigli per prevenire e superare la depressione invernale

È possibile superare la depressione invernale, soprattutto tramite alcune azioni preventive da fare in prossimità dell’inverno. Integrando regolarmente la tua routine con questi suggerimenti, sarai in grado di contrastare e limitare gli effetti del Winter Blues.

Prova alternative naturali

Tra le alternative naturali per prevenire i sintomi della depressione invernale, di particolare efficacia sono le erbe adattogene Ashwagandha, Tulsi e Rodiola, utilizzate nella medicina ayurvedica come rimedio a stress, ansia e disturbi del sonno o dell’umore. La particolarità delle piante adattogene sta nella loro abilità ad adattarsi alle esigenze dell’organismo, riportando il corpo in uno stato di equilibrio psico-fisico. Sono inoltre in grado di aumentare l’energia e la vitalità e contemporaneamente, di calmare la mente e conciliare sonni ristoratori.

In particolare:

  • Ashwagandha: riduce i sintomi e gli effetti dell’ansia legata allo stress. Molto utilizzata anche in casi di stress cronico, grazie alle sue proprietà ansiolitiche.
  • Tulsi: favorisce la calma mentale, la riduzione degli effetti di ansia e depressione, aumentando le funzioni cognitive. I suoi benefici sono particolarmente efficaci durante i cambi di stagione.
  • Rodiola: ideale per affrontare periodi di forte stress mentale e fisico, aiuta a mantenere le tue naturali concentrazioni degli ormoni: serotonina, dopamina e noradrenalina. La Rodiola è la soluzione ideale per controllare le alterazioni dell’umore dovute allo stress quotidiano o all’ansia.

Il metodo più comune per assumere queste erbe, sono infusi, tisane o sotto forma di capsule. Prova ad utilizzare il nostro AYU Wellness Bundle. La duplice assunzione dell’Integratore Adattogeno AYU in Tisana e in capsule, ti aiuterà a ridurre lo stato d’ansia, la stanchezza e ad avere sonni più sereni. Il mix di erbe contenuto al suo interno ti aiuterà infatti in maniera doppiamente efficace, a limitare tutti i sintomi della depressione stagionale. 

Depressione invernale rimedio naturale Banner

Per risollevare il tuo umore, puoi provare anche rimedi naturali a base di piante officinali. I più indicati per prevenire la depressione invernale grazie alle loro proprietà terapeutiche calmanti e ansiolitiche sono la valeriana, la passiflora e l’escolzia. Puoi approfondire i loro benefici in questo articolo.

Ricorda di assumere queste erbe sempre sotto consiglio del medico.

Pratica attività fisica ogni giorno

Anche se non hai la possibilità di andare in palestra o in piscina, puoi lo stesso migliorare il tuo umore praticando esercizio fisico a casa. Gli studi dimostrano che l’esercizio fisico regolare, offre un grande beneficio contro stress, ansia e irritazione. Inizialmente potresti trovare difficile superare la stanchezza e la voglia di “dolce far niente”, ma ricorda che un allenamento regolare, ti aiuterà a ricaricarti di nuove energie, migliorando notevolmente il tuo stato d’animo.

Illumina la tua casa naturalmente

Durante il giorno, sfrutta il più possibile le ore di luce solare: apri le persiane, scosta le tende e fai entrare quanta più luce possibile. Durante le tue attività domestiche o mentre lavori, se sei in smartworking, spostati nella stanza con più finestre e siedi proprio di fronte ad una di queste, magari quella con il panorama migliore. Osservare il paesaggio esterno ti sarà di aiuto per svagare un po’ la mente e migliorare l’umore. Evita di utilizzare le blue lights come unica fonte di illuminazione quando sei a casa la sera. Piuttosto, accendi una candela o delle lampade e spegni i dispositivi elettronici e la TV almeno mezz’ora prima di coricarti.

Esci di casa

Ricevere la luce diretta del sole è fondamentale per permettere al tuo corpo di assorbire vitamina D. Per questo, cerca di uscire di casa ogni giorno e camminare o semplicemente fermarti in un posto che ti piace, come un’area verde e goderti il sole. Ma anche quando il cielo è grigio, una passeggiata di 10 minuti, ben coperti per evitare il freddo, è un toccasana per migliorare il tuo atteggiamento e lasciare andare le tensioni accumulate. Se vuoi, puoi provare anche un allenamento all’aperto, di 30 – 45 minuti, o qualunque cosa ti tenga attivo.

Dedicati a qualcosa che ami

Che si tratti del tuo libro preferito o del giardinaggio, essere occupato a fare qualcosa, ti permette di distogliere il pensiero dalle preoccupazioni e dall’ansia. Per rilassarti ulteriormente, prova dello Yoga gentile o la meditazione. Qualsiasi cosa che ti fa stare bene, sarà perfetta per ritrovare la calma e la serenità.

ragazza rilassata beve tisana contro depressione invernale

Parla con un medico

Per prevenire il disturbo affettivo stagionale, è importante parlare con il tuo medico. Parla di come ti senti e chiedi degli integratori naturali a base di melatonina e vitamina D, pensati per migliorare il riallineamento circadiano e contrastare i disturbi del sonno e dell’umore.

Conclusioni

La depressione invernale è una condizione perfettamente superabile e con le giuste strategie, potrai ritrovare serenità ed equilibrio emotivo in tempi brevi. Con il tempo, imparerai a gestire la tua energia emotiva, magari con l’aiuto di alcune affermazioni positive che contribuiscono ad instillare nella tua mente quel senso di fiducia e positività, fondamentale per ritrovare il sorriso e controllare le sensazioni negative. Per contrastare i sintomi del disturbo affettivo stagionale, ricorda inoltre di mangiare sano, di dormire a sufficienza e di mantenerti attivo e aperto verso le interazioni sociali (stare di più con amici o familiari). E’ stato ampiamente dimostrato, che un’alimentazione sana e un pensiero orientato alla positività, sono fattori fondamentali per curare e superare gli effetti della depressione. Sono infatti moltissime le cause esterne che possono destabilizzarci.

Dunque, per stare bene e vivere in armonia ed equilibrio, è essenziale agire fin da subito e imparare ad ascoltare il nostro corpo e la nostra mente. Se desideri intraprendere uno specifico percorso di benessere e liberarti del senso di oppressione tipico della depressione invernale, prova il nostro Corso Gratuito di 7 giorni “Re-New”.

Iscriviti al Corso gratuito contro depressione e ansia

Se ritieni di non riuscire a superare questa condizione, rivolgiti ad uno specialista. Consultare un terapista, anche solo in inverno, sarà comunque efficace per contrastare gli effetti del blues stagionale.

Giorgia

Giorgia

Giorgia è coach del benessere olistico e della nutrizione integrativa, insegnante di yoga ed esperta di nutrizione ayurvedica, nonché co-fondatrice di Ayu Natural

Lascia un commento

Articoli Recenti

Ciao, sono Giorgia

Per molti anni prima di creare Ayu ho lavorato in aziende molto grandi e stressanti.  Durante uno dei mie viaggi in India conobbi le piante adattogene, lì ampiamente diffuse da millenni perchè alla base della medicina ayurvedica.
È da li che ho iniziato la loro assunzione, prima fra tutte il Basilico Santo o TULSI noto per le sue proprietà sananti. Scopri di più sulla mia storia e i perchè della linea di integratori Ayu.

Ayu Sui Social

Il Nostro Shop:

Visualizzazione di 4 risultati

Parla con Ayu

UN REGALO PER TE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI GRATIS IL CORSO Re-New

Noi di Ayu abbiamo deciso di regalarti questo corso perchè tu possa risplendere. Perchè tutti abbiamo bisogno della migliore versione di noi stessi